martedì 24 marzo 2009

Gogna mediatica e non solo...

Quando certi personaggi legati alla politica appoggiati da una parte della magistratura vogliono qualcosa, fanno di tutto per ottenerla. Se così non fosse non spiegherebbe l'accanimento verso Gioacchino Genchi che dopo aver visto la sua casa pulita da una perquisizione arbitraria dei carabinieri del Ros con annessa beffa visto che l'ex consulente di De Magistris è un ViceQuestore della Polizia di Stato, e visto che non poteva fare più il consulente, appena rientrato nel suo lavoro si è visto sospendere dal servizio . Accusato di violazione sulla privacy e abuso di ufficio. Insomma un mostro che ha fatto il bello e brutto tempo in campo delle intercettazioni. Uno che potrebbe volendo essere fucilato. Non credo che a Genchi serva un avvocato, poiché ha tutte le argomentazioni per potersi difendere. Ma ho studiato i suoi sistemi di lavoro, ed è per questo che è vergognoso tutto questo accanimento contro di lui. Cacciato anche dalla Polizia per colpa dei Carabinieri, su un fatto che è stato archiviato da tempo dalla Procura di Salerno, la stessa ora messa sotto inchiesta insieme a De Magistris che per lo meno ha avuto il coraggio di candidarsi alle prossime europee. Una democrazia che dico da tempo sta andando alla deriva verso un regime oligarchico (Berlusconi si sta pappando tutto), incapace di ragionare, privo di qualsiasi neurone logico. Genchi è una persona per bene, uno che ha anche sacrificato il suo lavoro e carriera per mettersi a disposizione gratis della giustizia. Stiamo in un incubo, un liquame putrido e devastante...mi vergogno ogni tanto di essere italiano.

VentodeldesertoXX

2 commenti:

vicky63 ha detto...

Grazie per tenere viva l'attenzione su eventi che sembrerebbero un caso e un argomento noiosi, se solo non leggessimo tra le righe. Sì, perchè l'ingiustizia e la persecuzione di chi difende verità e giustizia non faranno notizia, ma potrebbero toccare chiunque di noi, piccoli e ancor più soli nelle nostre piccole battaglie quotidiane rispetto all'immane potere di politici, che tutto sono fuorchè servitori dello Stato. Ci viene chiesta un minimo di coerenza, soprattutto in vista delle prossime amministrative ed europee. Basta lamentarsi senza prendere posizione. Votiamo. Facciamo sentire la nostra presenza e prendiamoci le nostre responsabilità. Io sto dalla parte di chi si espone. Io sostengo chi nella politica pulita ci crede e la vuole fare.
Grazie Claudio. Vicky.

Ventodeldeserto ha detto...

Grazie a te per essere intervenuta.